Visto per gli Stati Uniti

 

I viaggiatori di nazionalità che fanno parte del programma “viaggio senza visto” (Visa Waiver Program) possono fare ingresso nel territorio degli Stati Uniti  per motivi di affari, turismo o transito, senza visto, per un periodo massimo di 90 giorni, richiedendo l’autorizzazione ESTA.

I Paesi che ne fanno parte sono:  Andorra, Australia, Austria, Belgio, Brunei, Cile, Corea del Sud, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Grecia, Irlanda, Islanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Monaco, Norvegia, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, San Marino, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Taiwan, Ungheria.

Il Visa Waiver Program Improvement and Terrorist Travel Prevention Act in vigore dal 2015, prevede che i viaggiatori delle seguenti categorie debbano ottenere un visto prima di recarsi negli Stati Uniti in quanto non sono più idonei a viaggiare in base al Visa Waiver Program:

  •  i cittadini dei paesi del VWP che hanno viaggiato o sono stati presenti in Iran, Iraq, Corea del Nord, Sudan, Siria, Libia, Somalia e Yemen a partire dal 1 marzo 2011 (con eccezioni limitate per viaggi per scopi diplomatici o militari al servizio di un paese VWP)
  • i cittadini dei paesi del VWP che sono anche cittadini di Iran, Iraq,Corea del Nord, Sudan o Siria.

 I viaggiatori di paesi che non rientrano nel Programma “Viaggio senza Visto” (Visa Waiver Program) devono richiedere il visto, che può essere di  due categorie:  “visto non-immigrante” e “visto immigrante”.

I “visti non-immigrante” sono rilasciati ai viaggiatori non autorizzati al Programma “Viaggio senza Visto” (Visa Waiver Program) e ai viaggiatori autorizzati quando  viaggiano per periodi superiori ai 90 giorni o con una delle seguenti categorie:

visti B1/B2

per affari o turismo

visti F e M

per studenti

visti J e Q

per ricercatori, studenti, o programmi di scambio culturale

visti H, L, O e P

per lavoratori temporanei

visti C1

in transito verso altri Stati

visti C1 / D

per membri di equipaggio (aereo o marittimo)

visti R

per lavoratori in ambito religioso

visti I

per rappresentanti dei media

visti E

per commercio o investimento

visti A, G e NATO

per diplomatici o per motivi di servizio

I richiedenti visto dovranno richiedere appuntamento per sostenere un colloquio di persona presso l’Ambasciata a Roma, o i Consolati a Milano, Firenze e Napoli.

POSSIAMO FORNIRVI ASSISTENZA PER LA PREDISPOSIZIONE DELLA RICHIESTA DEL VISTO NON-IMMIGRANTE E PROGRAMMARE L’APPUNTAMENTO. CHIAMATE O COMPILATE IL FORM PER MAGGIORI INFORMAZIONI.

SEZIONE CONSOLARE DELL’AMBASCIATA
Indirizzo Via Vittorio Veneto, 121, 00187 Roma
Tel. 06 46741

Call Now ButtonChiama Ora